cerca

DEGRADO CAPITALE

Roma affoga nei rifiuti. E i topi ballano

Il dossier segreto del ministero: scuole, locali e case della Capitale sono invase da milioni di ratti

Roma affoga nei rifiuti. E i topi ballano

Il sindaco di Roma Virginia Raggi

Roma ormai si è trasformata in un'incredibile giungla urbana, in cui gli anima- li fanno da protagonisti, per non dire da padroni. Andare al bioparco è diventato quasi superfluo: è sufficiente girare per le strade della Capitale per osservare le più svariate specie.

Pecore arruolate dal sindaco per estirpare le erbacce nei parchi, api usate come misuratori dei livelli di smog, cinghiali che scorrazzano in libertà, gabbiani che si lanciano in picchiata alla ricerca di cibo, topi che prendono a morsi i passanti. A spingere questi animali fuori dal loro habitat naturale, a parte la fantasia di Virginia Raggi, c'è un unico comune denominatore: l'immondizia. In una sorta di ribaltamento della fiaba del "Pifferaio magico", i ratti, invece che allontanarsi dalla città "incantati" da una melodia, escono dalle fogne attirati dall'odore dei rifiuti. Per questo a maggio dell'anno scorso l'ex...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda