cerca

LA GRANDE PAURA

Roma, voragine a via Fuggetta: spariti 8 metri cubi di terra

Nessuna perdita Acea. Palma: Villa Bonelli crolla, bus troppo pesanti

Roma, voragine a via Fuggetta: spariti 8 metri cubi di terra

Voragine a via Fuggetta, spariti 8 metri cubi di terra, strada ancora chiusa e l'ipotesi che a causarlo sia il peso dei bus. Ecco la foto choc della maxi buca, l'insidia "cieca" che si celava sotto l'asfalto, scoperta dopo i controlli per un avvallamento sospetto a pochi metri dalla sede del Municipio XI. Ma non sono state le perdite d'acqua sotterranee a causare lo smottamento ma forse il peso degli autobus. "Dopo l'ultima verifica di stamattina alla quale ho assistito - dice Marco Palma, vicepresidente del Consiglio Municipio XI - saranno necessari ulteriori accertamenti per poter scoprire le cause della voragine. Ad oggi non ci sono perdite da tubazioni sia relative alle fogne che acque chiare e non si comprende come circa 8 metri cubi di terra siano spariti nel nulla. Dalla foto emerge il tubo del gas e le verifiche dei giorni scorsi approfondite da parte di Acea non hanno portato a nulla di nuovo". Ma prende piede l'ipotesi bus. "E' chiaro - continua Palma - che il fatto che su questa strada continuino a transitare, nonostante ripetute voragini dovute alla rotture di fogne negli anni, mezzi del trasporto pubblico quali il 44 ed il 774, oltre che alla più piccola linea del 711 e  di certo non aiutano alla stabilità della strada stessa".

"Mi farò portatore di questa richiesta presso ATAC - dichiara il vice Presidente del Consiglio Marco Palma  - e chiederò all'Agenzia per la Mobilità e Atac stessa di pensare ad una staffetta tra mezzi più piccoli, almeno nel quadrante Villa Bonelli, e quelli lunghi e più pesanti evidentemente inadeguati a percorrere queste strade. Magari un capolinea a Via Frattini o a Piazza Lorenzini, come chiedo da anni, potrebbe essere l'alternativa, creando a Via Montalcini una piazza pedonale o verde attrezzato per i residenti". "Del resto, restando in tema di fallimenti, cosa dire della soppressione delle due fermate  del 711 su via Baffi ormai da oltre un anno per l'aumento del volume del mezzo stesso che non passa sotto il ponticello ferroviario e che ha sottratto, di fatto, una opportunità ai tanti residenti del quartiere di poter fruire di un trasporto più rapido per il collegamento con la vicina linea delle ferrovie Villa Bonelli. Per cartità, cose che capitano di questi tempi, ma anche basta, no?!?".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia