CAOS NEI SEGGI DELLA CAPITALE

Sequestrata la sezione di via dell'Idroscalo

Daniele Di Mario

Caos negli scrutini per le elezioni politiche e regionali nella Capitale. La sezione 1841 di via dell'Idroscalo è stata sequestrata. A riferirlo è Monica Picca, esponente di Fratelli d'Italia già candidato minisindaco a Ostia lo scorso novembre. «Lo scrutinio delle schede di Camera e Senato nella sezione 1841 della scuola Amendola Guttuso, Ostia-Idroscalo non sarebbe neppure cominciato - spiega la Picca - Mi viene riferito che lo spoglio avverrà direttamente nel seggio centrale. Secondo quanto è stato ora riferito dal messo comunale, la sezione è stata posta sotto sequestro. Non possono entrare rappresentanti di lista né candidati. Dalle aule accanto ci riferiscono di urla, pianti e liti. La sezione è la stessa nella quale ieri ci sono stati problemi perché il presidente del seggio non voleva far votare per la Regione Lazio due maggiorenni, ignorando evidentemente che l’esercizio di diritto attivo per la Regione scatta a 18 anni. È dovuto intervenire prima il messo comunale e poi il magistrato per consentire il voto». 

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.