cerca

VIOLENZA IN STRADA

Metro Garbatella, aggressione ai militanti di Forza Italia

Banchetto rovesciato, botte e insulti ai ragazzi durante il volantinaggio. Bordoni: presentiamo denuncia

Metro Garbatella,  aggressione ai militanti di Forza Italia

«È gravissimo e estremamente pericoloso quello che è accaduto ai nostri militanti che stavano facendo volantinaggio autorizzato fuori la Metro di Garbatella. All’improvviso sono stati accerchiati da otto ragazzi appena maggiorenni che li hanno dapprima aggrediti verbalmente con parole d’odio dirette al nostro partito e a Silvio Berlusconi. Poi hanno iniziato a prendere a calci il banchetto, buttando per terra il materiale elettorale». Lo dice, in una nota, Davide Bordoni, coordinatore romano di Forza Italia e candidato alla Camera dei Deputati per il Centrodestra al Collegio 8 Eur-Ardeatino. «Nel momento in cui un nostro militante ha cercato di fermare uno dei ragazzi, è stato aggredito da un uomo sulla quarantina d’anni arrivato in un secondo momento, che ha tentato di colpirlo con un pugno in pieno volto. Immediatamente sono state chiamate le forza dell’ordine che sono intervenute ma gli aggressori sono scappati. Abbiamo chiesto alle forze dell’ordine di verificare l’accaduto tramite i sistemi di video sorveglianza della Metro. Questi gesti violenti sono da condannare senza mezze misure, rovinano la sana competizione elettorale. C’è solo una parola: vergogna! Sporgeremo immediatamente denuncia alle autorità competenti verso queste persone che hanno aggredito verbalmente e fisicamente i nostri militanti», conclude Bordoni.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda