cerca

TORNA L'INCUBO

Pomezia, cartiera brucia vicino alla Eco X. Il vento aumenta il rischio nube tossica

Via Pontina Vecchia: paura tra i residenti come per l'incendio di maggio scorso

Pomezia, cartiera brucia vicino alla Eco X. Il vento aumenta il rischio nube tossica

Inferno di fuoco a Pomezia, vigili del fuoco ancora sul posto per domare le fiamme con l'unità rischio ambientale. Paura per l'incendio scoppiato ieri sera alle 21.30 in via Pontina Vecchia 74 e ora si teme la nube tossica che potrebbe essere propagata dal vento. Ad andare a fuoco un capannone di circa 2000 metri quadri dell'azienda di imballaggi di carta, Quattro Emme Cuttingdavanti alla Eco X che andò a fuoco lo scorso maggio. Dopo aver lavorato per tutta la notte i vigili del fuoco sono ancora sul posto con due squadre nucleo Gos e due autobotti per le ultime opere di spegnimento raffreddamento e smassamento. Duro lavoro per la squadra 22A di Pomezia la 32A e AB 32 di Nemi, numerose altre autobotti da Roma, un'autoscala la AS11 dell'Eur, il Carro CRRC per il rischio ambientale. Non risultano feriti o problemi di viabilità.

Sul posto, da ieri sera, una decina di squadre dei vigili del fuoco del comando di Roma con supporto di Chilolirica per il rifornimento delle partenze sul posto. Al momento non ci sono feriti e pochi problemi di viabilità. Ma si teme per la presenza di eternit sul tetto. Coordinano le operazioni i carabinieri di Pomezia che indagano sull'origine del maxi rogo.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La vittoria de Il Tempo
Carlotta ha il suo comunicatore

Acrobazie e show, gli Harlem Globetrotters a Il Tempo
Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile