il ritratto

Dalla "cabina di regia" al flop. La salute secondo D'Amato

Antonio Sbraga

Ex consigliere comunista, oggi fedelissimo del Governatore

È partito il conto alla rovescia dell’ultimo anno per la "cabina di regia del Servizio sanitario regionale" del Lazio. Da 5 anni è guidata dall’ex braccio sinistro di Nicola Zingaretti, il "geometra" Alessio D'Amato, laurea in sociologia, già consigliere regionale per 15 anni (Rifondazione comunista e Pdci) fino al 2010, autore del libro sullo scandalo Lady Asl. Poi, non essendo stato rieletto alla Pisana, il governatore l’ha spedito per l’appunto in "cabina di regia" sulla salute, forse per la sua tesi di laurea in "aspetti critici della riforma sanitaria", anche se...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.