CINQUE STELLE CADENTI

Roma, Virginia Raggi fa il passo indietro: "Non mi ricandiderò a sindaco"

L'esponente del M5S: "Arrivare viva a fine mandato è già un successo"

"In base alla regola dei due mandati direi di no". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi ha risposto a chi le chiedeva se alla fine del mandato (il suo secondo in Campidoglio dopo l’esperienza di consigliera di opposizione) intendesse ricandidarsi, sulla scia del "caso" del sindaco M5S di Pomezia Fabio Fucci che ha espresso la volontà di ricandidarsi, contrariamente alla regola del limite dei due mandati. "Modificare le regole? La regola è chiara, ce la siamo data", ha sottolineato Raggi. "Se mi dispiace? Queste sono le regole che ci siamo dati, intanto direi che arrivare viva alla fine di questo mandato sarà un grandissimo successo", ha concluso.

This page might use cookies if your analytics vendor requires them.