cerca

CINQUE STELLE CADENTI

Roma, Virginia Raggi fa il passo indietro: "Non mi ricandiderò a sindaco"

L'esponente del M5S: "Arrivare viva a fine mandato è già un successo"

Roma, Virginia Raggi fa il passo indietro: "Non mi ricandiderò a sindaco"

Virginia Raggi

"In base alla regola dei due mandati direi di no". Così la sindaca di Roma Virginia Raggi ha risposto a chi le chiedeva se alla fine del mandato (il suo secondo in Campidoglio dopo l’esperienza di consigliera di opposizione) intendesse ricandidarsi, sulla scia del "caso" del sindaco M5S di Pomezia Fabio Fucci che ha espresso la volontà di ricandidarsi, contrariamente alla regola del limite dei due mandati. "Modificare le regole? La regola è chiara, ce la siamo data", ha sottolineato Raggi. "Se mi dispiace? Queste sono le regole che ci siamo dati, intanto direi che arrivare viva alla fine di questo mandato sarà un grandissimo successo", ha concluso.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni