Politica bendata

Il detective Rosy Bindi fa cilecca: "San Basilio? Mica è Ostia"

Per lei il crimine c'è solo sul Litorale. E il quartiere in mano ai malviventi? "È molto diverso"

Il detective Rosy Bindi fa cilecca: "San Basilio? Mica è Ostia"

Un video della polizia che mostra un pusher mentre vende droga a San Basilio

«San Basilio non è Ostia. A Ostia c' è la mafia e la situazione è seria, grave». La presidente della commissione parlamentare antimafia Rosy Bindi non ha dubbi e mette in chiaro, per ora, il perché del diverso trattamento tra queste zone di Roma ultimamente al centro delle cronache per due episodi violenti quanto simili.

«L' aggressione al giornalista Rai da parte di Roberto Spada e quella subita dall'inviato del tg satirico sono fatti molti diversi - precisa - Sicuramente a San Basilio c'è uno spaccio di stupefacenti molto importante, ma non ci sono ad oggi evidenze che possano collegare gli spacciatori a organizzazioni criminali».

Ostia, quindi, è la Corleone di Roma. Sì, anzi no. «Riteniamo che a Roma ci siano tante mafie e che abbiano fatto un patto di non belligeranza molto tempo fa con la benedizione della banda della Magliana, che guarda caso era la cassa di Massimo Carminati - dice ancora la Bindi - Ma non ci potrà più essere nessuno che nega che a Ostia c' è la mafia e ci sono le mafie...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI