c'è l'ok definitivo

Lo Stadio della Roma si farà

Approvato il progetto in Conferenza dei Servizi

Lo Stadio della Roma si farà

Alle 19.35 arriva l'annuncio. Il progetto definitivo dello Stadio della Roma di Tor di Valle è approvato. La Conferenza dei Servizi, riunita in Regione, dopo una due giorni di discussioni e confronti, ha finalmente messo la parola fine a questa querelle che ha visto passare due sindaci, Marino e la Raggi, con l’intermezzo del commissario Tronca; e tre assessori all'Urbanistica, Giovanni Caudo, Paolo Berdini e Luca Montuori. 

Da domani, inizierà l'iter per predisporre i testi della Variante e della Convenzione urbanistica da far approvare in Consiglio comunale. Poi, in parallelo, scavi archeologici e bonifica delle aree da una parte, e redazione dei progetti esecutivi dall’altra. Gare europee e, finalmente, si potrà iniziare a costruire. 

"Roma avrà davvero uno stadio fatto bene. Moderno, innovativo ed eco-sostenibile", le parole della sindaca Virginia Raggi. "Abbiamo rivoluzionato e migliorato il progetto dello stadio a Tor di Valle. La conferenza dei servizi ha riconosciuto l'ottimo lavoro fatto. È stato un lavoro complesso e impegnativo e per questo ci tengo a ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile questo percorso". Anche il ministro per lo Sport Luca Lotti ha espresso soddisfazione. "Il via libera al nuovo stadio è una buona notizia ed è la conferma che il nostro Paese è in grado di attrarre investimenti. È anche la dimostrazione che investire in strutture e impianti sportivi rappresenta un incentivo di sviluppo economico".

"Sono molto felice per quello che questa decisione può rappresentare per la Città, per lo sviluppo futuro del Club e per i tifosi, a cui vogliamo dare la nuova casa che meritano" dichiara il presidente della Roma, James Pallotta, dopo l'approvazione del progetto. "Ci tengo, innanzitutto, a ringraziare le istituzioni e le autorità competenti, che hanno lavorato con dedizione e trasparenza per completare il lungo e complesso iter amministrativo che ha dato il via libera al nostro progetto", ha dichiarato ancora il presidente giallorosso. "Siamo tutti entusiasti di poter iniziare i lavori per costruire uno stadio che renderà i tifosi della Roma di oggi e di domani fieri di indossare i nostri colori e di intonare i nostri cori. Il nostro progetto rappresenterà un elemento di crescita per la città, diventando un piccolo tassello della sua incredibile storia. Sono certo, inoltre, che lo stadio della roma sarà molto importante per far tornare il calcio italiano nel posto che si merita. Forza Roma". 

Sul lieto fine si esprime anche il direttore sportivo della Roma Monchi, prima del match di Champions League con il Qarabag. "L'ok per il nuovo stadio della Roma? È una notizia bellissima che la società aspettava da tanto - ha detto Monchi - Sono molto contento e ora dobbiamo lavorare per costruire una squadra forte che sia allo stesso livello del nuovo stadio".