cerca

Il blitz dei carabinieri

Cibi scaduti e negozi abusivi: raffica di multe a esercizi gestiti da stranieri

Controlli a tappeto e 12.300 euro di sanzioni a Tor Bella Monaca

Cibi scaduti e negozi abusivi: raffica di multe a esercizi gestiti da stranieri

Un minimarket a Roma

Controlli a tappeto negli esercizi commerciali della Capitale, da parte dei Carabinieri della Stazione Tor Bella Monaca e degli agenti della Polizia Locale del VI Gruppo Torri – Sezione Commercio, insieme al personale della ASL Roma2, sia nell’area di Tor Bella Monaca che di Torre Angela dove il blitz di questa mattina ha portato a 12.300 euro di sanzioni.

Nei due quartieri l’attenzione era massimo su due aspetti principali: il rispetto delle norme relative al commercio e di quelle sanitarie per la conservazione/somministrazione dei prodotti alimentari. Soprattutto dopo l’operazione avvenuta un mese fa che aveva portato alla chiusura di una discoteca, gestita da un cittadino albanese, risultata totalmente sprovvista delle autorizzazioni necessarie.

Nello specifico, i Carabinieri e la Polizia Locale di Roma Capitale e il personale ASL hanno riscontrato irregolarità in un minimarket, una pizzeria-kebab e un’attività di barbiere e parrucchiera, gestiti da cittadini nigeriani, bengalesi e cinesi. In tutti gli esercizi commerciali non erano state seguite le normali regole sanitarie o di conservazione degli alimenti. Addirittura, nel negozio di parrucchiera, è stata rilevata  la completa assenza della licenza amministrativa necessaria – prevista di legge – per l’apertura dell’attività.

Numerosi i sequestri cautelativi su diversi  prodotti alimentari, risultati dopo i controlli,di dubbia provenienza. Le sanzioni rilevate nel bilancio complessivo arrivano a ben 12.300 euro.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia