cerca

IL CASO

Roma, controlli al liceo Virgilio con i cani antidroga

Roma, blitz al liceo Virgilio con i cani antidroga

Occupazione, sesso e droga. Il liceo Virgilio a Roma è nell'occhio del ciclone: stamattina, dopo la nota della Questura che annunciava presidio e controlli a tappeto, c'erano poliziotti e cani antidroga ad accogliere gli studenti di fronte al portone d'ingresso principale di via Giulia.

I ragazzi ma soprattutto la maggioranza dei genitori non è d'accordo sulla campagna denigratoria partita contro la scuola. I professori attaccano la preside: "Qui non c'è mafia ma tanti problemi" denunciano. Eppure secondo il Ministero dell'Istruzione, che sul caso è intervenuto a gamba tesa, gli insegnanti sarebbero "ostacolati" da mamme e papà dei ragazzi. Oggi intanto è prevista l'assemblea dei docenti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Clochard accoltella poliziotto: paura in via Appia Nuova

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Opinioni