cerca

INDAGA LA PROCURA DI ROMA

"È stress" invece è un aneurisma: 14enne muore all'ospedale Pertini a Roma

Vandali rom all’ospedale Pertini

La Procura di Roma indaga sulla morte di una 14enne avvenuta il 6 novembre scorso: alla giovane, deceduta a seguito di un'emorragia cerebrale provocata da un aneurisma, era stato inzialmente diagnosticato un malore dovuto a stress. Solo a distanza di ore dalla prima erronea diagnosi, la giovane è stata spostata dall'Ospedale Sandro Pertini in un'altra struttura dove è morta il 6 novembre. La procura ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo.

Intanto la Regione Lazio ha aperto ufficialmente un'indagine interna, richiedendo al direttore Generale della Asl Roma 2, ove ricade l'ospedale Pertini, una relazione dettagliata e un audit clinico in merito al caso della 14enne. "Si precisa che la ragazza - scrive la Regione - dopo la diagnosi di aneurisma cerebrale, è stata trasferita, per l’intervento necessario all’Ospedale Bambino Gesù, nosocomio dotato di un reparto di neurochirurgia pediatrica, dove la giovane è deceduta poche ore dopo".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello