cerca

CALENDARIO-DENUNCIA FIRMATO LUXARDO

Dodici foto per migliorare la sanità

Dodici foto per migliorare la sanità

Scarafaggi nei reparti. Servizi igienici indecenti. Sovraffollamento degli spazi ospedalieri. Un calendario per denunciare in dodici scatti i mali della sanità laziale. A firmare l'opera è la fotografa Tiziana Luxardo. Promotrice dell'iniziativa è la Assi Onlus con il contributo della Uil. Il calendario verrà presentato domattina presso la sede nazionale della Uil di via San Crescenziano. Scorrendo i mesi del calendario 2018 "Sanità in codice rosso" emerge una parte della sanità pubblica del Lazio. Negli scatti d’autore studiati e realizzati dalla Luxardo, tratti da notizie di cronaca e da sopralluoghi, emergono tutte le contraddizioni, le carenze, i disservizi, la disperazione di operatori e pazienti. E colpiscono come un pugno nello stomaco. Realizzato dalla Assi Onlus  (Associazione sindacale solidarietà internazionale) – con il contributo della Uil e di alcune sue categorie – il calendario rappresenta una forte presa di coscienza da parte di tutti ma vuole sensibilizzare chi ricopre ruoli istituzionali a lavorare per migliorare lo stato della sanità della nostra regione. "Carpire in quegli scatti alcune criticità del nostro servizio sanitario – spiega Paolo Dominici, vicepresidente della Onlus e Segretario regionale Uil con delega alla sanità – rappresenta un mezzo per dare voce a chi nella sanità ci lavora e a chi della sanità ha bisogno. La nostra è una provocazione, una provocazione energica, un modo per sensibilizzare le istituzioni affinché qualcosa effettivamente migliori".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano volo [VIDEO]

Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda
Raikkonen spezza una gamba al meccanico della Ferrari
Il crollo in diretta: ecco il video della voragine sull'Appia

Opinioni