cerca

LA STORIA INFINITA

I tecnici bocciano lo Stadio della Roma

Nervi tesi in Comune: Contrari i dipartimenti Mobilità e Lavori pubblici. Scontro con i colleghi dell’Urbanistica. E il dossier passa al direttore generale

I tecnici bocciano lo Stadio della Roma

Uffici tecnici capitolini l’un contro l’altro armati sul progetto dello Stadio della Roma di Tor di Valle con liti fra le diverse anime dell’Amministrazione comunale con funzionari un po' sull’orlo di una crisi di nervi. E con la Raggi che mette in campo i pezzi pregiati: il dossier Stadio, almeno per il momento, lo gestirà il direttore generale del Campidoglio, Franco Giampaoletti.

Le "frizioni" - come le chiamano i pompieri comunali - sono nate nelle ultime due riunioni convocate all’Assessorato all’Urbanistica, guidato da Luca Montuori, per affrontare il tema Stadio e "armonizzare" i diversi pareri in vista della non ancora convocata seconda seduta della Conferenza dei Servizi cui spetta il compito di decidere il destino del progetto della futura casa giallorossa. Due diverse riunioni in due giornate con grandi tensioni: da una parte...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino

A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada
Matteo Salvini a Il Tempo: "Il campo di via Salone va eliminato"