cerca

PAURA A CENTOCELLE

Roma, fa sfregiare l'ex ragazza: arrestato insieme a tre persone

aggredita al volto a colpi di forbice

Ha fatto aggredire e sfregiare la ex fidanzata dalla quale era stato lasciato. Per questo un cittadino nicaraguense di 31 anni è stato arresto a Roma e con lui sono finiti in manette i tre esecutori del pestaggio durante il quale la giovane vittima è stata colpita con calci e pugni e sfregiata al volto con colpi di forbice.

La vicenda risale al 17 settembre scorso, mentre i quattro sono stati arrestati ieri dai carabinieri della compagnia Casilina. Sono tutti accusati di atti persecutori, rapina aggravata, porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere, lesioni gravissime e ricettazione. A denunciare l'aggressione, avvenuta in un circolo di via di Centocelle, è stata la stessa vittima, una ragazza honduregna di 24 anni. I tre picchiatori oltre a ferire gravemente la giovane, hanno preso a colpi di bastone il fratello che tentava di proteggerla. Subito dopo il pestaggio, prima di darsi alla fuga, i tre, una colf 39enne e i suoi due figli di 19 e 22 anni, hanno detto alla giovane che a mandarli era stato il suo ex.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda