cerca

CAMPIDOGLIO

Gaffe della Raggi: "Roma aderirà al patto per Clima". Ma la Capitale ne fa parte dal 2009

L'annuncio del primo cittadino sul patto dei sindaci già in vigore da otto anni

Virginia Raggi

Un'altra gaffe per il sindaco di Roma Capitale, Virginia Raggi, nel bel mezzo della giornata conclusiva del summit internazionale "Acqua e Clima. I grandi fiumi del mondo a confronto", proprio in Campidoglio. Sul sito del Comune, così come sulla pagina Facebook del primo cittadino appare infatti in grande mostra l'annuncio dell'adesione della Capitale al "patto dei sindaci". Nel dettaglio: 

"Roma Capitale è in dirittura d’arrivo per presentare in Assemblea Capitolina la proposta di adesione di Roma al “Patto dei Sindaci per il Clima e l’Energia”, iniziativa voluta dalla Commissione Europea per coinvolgere attivamente le città nel percorso verso la sostenibilità energetica e ambientale. La Giunta ha espresso parere favorevole al testo che, a breve, passerà all’attenzione dell’Assemblea, un passaggio fondamentale che sancirà la formale adesione della Capitale al Patto dei Sindaci".

Sulla vicenda è intervenuta a gamba tesa la consigliera comunale del Pd, Valeria Baglio: "Ci dica la Sindaca se mente sapendo di mentire o se è stata tratta in inganno da chi cura le sue strategie di comunicazione. E ammetta con onestà che Roma oggi sta solo rinnovando quel Patto e lo fa seguendo le indicazioni date dalla Giunta Marino nel 2015. Una memoria di Estella Marino dava impulso agli uffici per rinnovare il Patto e arrivare al "Compact of Mayors", un ulteriore patto dei Sindaci sui temi ambientali, con una serie di impegni che purtroppo per Roma sono rimasti lettera morta dopo il 2015. Insomma, su ambiente e rifiuti da questa maggioranza ancora solo parole parole e ancora parole. Perfino sbagliate».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • franco

    mansullo

    17:05, 25 Ottobre 2017

    Serietà

    Un giornale si vede dalla signorilità con la quale tratta i vari temi. Quando si tratta dei 5Stelle, o della Raggi si sottolinea anche il pelo. Viceversa quando si tratta del PD di Renzi e dei suoi compagni si cerca subito di passare ad altri argomenti, è questo mi fa pensare come un giornale come il nostro vicino alla destra, oggi parteggi per un piccolo uomo arrogante che gli anni diranno chi era ?

    Rispondi

    Report

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello