cerca

SULLA LINEA A

Pestato dal branco nel metrò, 16enne finisce in ospedale

La vittima "colpevole" d'aver chiesto di non spingere

Minore pestato dal branco nel metrò

Una fermata della metropolitana

La ferocia del branco ha colpito ancora. La brutale aggressione ai danni di un sedicenne romano è avvenuta venerdì scorso, in pieno giorno, su un vagone della linea A della metropolitana, direzione Anagnina. A picchiare a sangue freddo il ragazzo è stato un gruppo di 10 adolescenti, davanti gli occhi indifferenti dei passeggeri e l’assenza totale di sicurezza. I ripetuti pugni in faccia e i calci in tutto il corpo, sono valsi alla vittima 25 giorni di prognosi riservata. Oltre una grave lesione ad una vertebra che gli ha fatto rischiare la paralisi a vita. Nelle parole del padre che ha voluto denunciare l’accaduto, si avverte tutta la rabbia e l’incredulità: «Nostro figlio stava tornando a casa come ogni giorno con la metropolitana, quando...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni