cerca

Alla stazione Lepanto

Smarrito ragazzo disabile in metro, ritrovato da personale Atac

Attimi di paura per una famiglia finlandese

Smarrito ragazzo disabile in metro, ritrovato da personale Atac

Disavventura con lieto fine questa mattina per una famiglia finlandese in vacanza a Roma. La coppia, in viaggio sulla linea A della metropolitana insieme al figlio disabile 17enne, è scesa intorno alla 8.30 alla stazione Lepanto senza accorgersi che il ragazzo era rimasto a bordo treno. La guardia giurata presente in quel momento in banchina ha attivato la procedura d’emergenza allertando le Forze dell’Ordine, la Centrale Operativa della Sicurezza e quella della Customer Care per fornire una descrizione sommaria del ragazzo. Grazie all’efficacia del dispositivo, gli assistenti alla clientela in servizio presso i varchi Metro A di Termini hanno individuato il 17enne dopo appena trenta minuti dall’allarme. Lo hanno rassicurato e assistito insieme agli agenti di stazione, fino all’arrivo dei genitori che nel frattempo erano stati avvisati del ritrovamento. Arrivati a Termini, e dopo aver ringraziato per la disponibilità e il supporto ricevuto dal personale Atac, la coppia si è ricongiunta col ragazzo e insieme hanno proseguito la loro vacanza. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie

Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo
Sony lancia il cane robot intelligente: si chiama Aibo
Il camion dell'Atac blocca il tram.  I passeggeri lo spostano a spinta

Opinioni