cerca

IL FUTURO DELLA CAPITALE

Marcello De Vito: "Vi racconto io la Raggi e la Lombardi"

Il presidente dell’Assemblea Capitolina tra Virginia e Roberta: "Giudicateci tra quattro anni. Porteremo sviluppo in Campidoglio e alla Regione"

Marcello De Vito: "Vi racconto io la Raggi e la Lombardi"

Il presidente dell'Assemblea capitolina Marcello De Vito

Roberta Lombardi ha appena vinto le "regionarie". È lei la candidata del M5S alla presidenza del Lazio. Marcello De Vito, tenuta sportiva e scarpe da ginnastica, allarga un sorriso soddisfatto.

Presidente De Vito, le regionarie hanno sancito la vittoria netta di Roberta Lombardi. La campagna elettorale parte con la sconfitta interna della sindaca di Roma.
"La vittoria di Roberta Lombardi è un valore aggiunto per il MoVimento. Ha esperienza, capacità e conoscenza dei temi che riguardano la Regione e Roma. È la persona giusta per essere presi- dente del Lazio: decisa, passionale, preparata, seria. Giovedì scorso siamo usciti insieme dal Parlamento: aveva la sua utilitaria e uno zainetto. È un bell’esempio, non trova? Va sottolineato anche l’ottimo risultato di Barillari e degli altri consiglieri regionali, segno dell’ottima opposizione che hanno condotto. La Regione governata dal M5S rappresenta una vittoria per tutti, anche per Roma e per la sindaca, visto e considerato il modo con cui l’attuale governatore del Lazio ha agito per finalità strumentali e politiche piuttosto che per la tutela degli interessi dei cittadini. La irresponsabile strumentalizzazione della questione Bracciano di questa estate è stata emblematica ed è solo grazie alla perfetta gestione della situazione da parte di Acea che si è evitato un danno enorme, anche di immagine della nostra Capitale. Bisogna anteporre l’interesse dei cittadini a tutto e di questo Virginia e Roberta sono ben consapevoli".

Come cambieranno ora gli equilibri all’interno del M5S.
"Ma quali equilibri? Esiste solo un gruppo compatto che...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • franco

    mansullo

    13:01, 16 Ottobre 2017

    Guardarsi allo specchio

    Renzi e il suo PD, dovrebbero guardarsi allo specchio è domandarsi perchè il popolo vota 5Stelle. Avere distrutto lo Stato con i continui tagli ai Ministeri e ai loro organi periferici nelle Provincie, avere di fatto soppresso un Corpo quale quello Forestale, invidiato da tutta Europa per la professionalità dei loro componenti, avere demoralizzato i dipendenti pubblici con i continui attacchi quali l'assenteismo, il cartellino facile, avere di fatto distrutto la sanità Pubblica, con le continue chiusura degli ospedali a tutto vantaggio di aperture di cliniche private, nelle quali la fanno da grande il precariato, il jobs act e i voucher. Quest'ultime forme il vero biglietto da visita di Renzi e del suo PD.

    Rispondi

    Report

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello