cerca

IL VIOLENTATORE SERIALE

Stupro Villa Borghese, l'aggressore inchiodato dal Dna

Roma, violentata e legata a un palo nuda a Villa Borghese

È Christi Popa l’autore dello stupro, avvenuto lo scorso settembre, di una clochard tedesca di 57 anni, poi derubata di 40 euro e legata, all’interno del parco di Villa Borghese. A incastrare il romeno, già in carcere per le violenze sessuali compiute ai danni di tre prostitute in via Salaria, sono stati i risultati del test del dna. Almeno un profilo è compatibile con il codice genetico di Popa che per questa vicenda è indagato a piede libero dalla Procura di Roma per violenza sessuale, rapina e sequestro di persona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni