cerca

SI PERDE NELLA FOLLA

Bulgara evade dal carcere di Rebibbia

Bulgara evade dal carcere di Rebibbia

Appena arrivata presso il penitenziario di Rebibbia è riuscita a far perdere le sue tracce. Si tratta di una 32enne di nazionalità bulgara che sarebbe evasa poco tempo dopo il suo approdo a Roma all’aeroporto di Fiumicino. Sembra che la donna sarebbe fuggita fra la folla eludendo la sorveglianza degli agenti del penitenziario romano. Al momento sono in corso le ricerche per riportare dietro le sbarre la donna condannata per furto e rapina con 4 anni di detenzione ancora da scontare. Lo comunica una nota della Cisl Fns, rappresentante degli operanti del settore carcerario.

"I poliziotti penitenziari sono allo stremo – commenta il segretario Massimo Costantino - vivono una condizione di lavoro pesantissima e necessitano di risposte risolutive”. Il sindacalista individua la soluzione in un “sistema carceri con più organico, migliori condizioni di lavoro e più tutele del personale".

"Nella sezione femminile di Rebibbia allo stato attuale – ricorda la Cisl Fns - vi è un sovraffollamento di 87 detenute rispetto a quelle previste dalla capienza della struttura". 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Acrobazie e show a Il Tempo: ecco gli Harlem Globetrotters

Urla e scappa, poi accoltella il poliziotto: attimi di paura in via Appia a Roma
"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...", intervista esclusiva a Ciro Immobile
Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente