cerca

IL CASO A ROMA

Esquilino, aggrediti a calci e pugni da un islamico: "Non potete baciarvi davanti alla Moschea"

Esquilino,  aggrediti a calci e pugni da un islamico: "Non potete baciarvi davanti alla Moschea"

Qualche bacio in strada e scatta l'aggressione da parte di un musulmano "offeso" da quelle effusioni. E' accaduto ieri a Roma, nel quartiere Esquilino. Una coppia - secondo quanto si apprende - stava passeggiando mano nella mano in via di San Vito scambiandosi qualche bacio quando sono stati aggrediti a calci e pugni da un malese di 24 anni. "Non potete baciarvi davanti alla moschea", avrebbe detto il malese facendo riferimento a un vicino centro islamico nel quartiere ad alto tasso di stranieri.

Alla scena ha assistito una pattuglia del nucleo radiomobile che è subito intervenuta immobilizzando l'uomo, che ha anche aggredito i carabinieri. Il malese è stato fermato con l'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

"La mia Lazio da Champions ma gli arbitri...". L'intervista a Immobile

Trump "passa" il check up: qualche chilo di troppo ma salute eccellente
Tartaruga imprigionata nella plastica nel mare delle Eolie
Sos coccodrillo, da un anno gira con uno pneumatico al collo

Opinioni