cerca

CHOC NELLA CAPITALE

Roma, violentata e legata a un palo nuda a Villa Borghese

Roma, violentata e legata a un palo nuda a Villa Borghese

Villa Borghese

Una donna tedesca di 57 anni è stata violentata a Roma e poi legata nuda a un palo la scorsa notte a Villa Borghese.

A dare l’allarme è stato un tassista che, intorno all’una transitando a Villa Borghese in viale Washington, ha visto la donna legata nuda a un palo, con nodi ai polsi e alle caviglie e con un fazzoletto in bocca che le impediva di urlare. L’uomo si è fermato, l’ha slegata e ha dato l’allarme alla polizia. Sul posto sono giunte una volante del commissariato Villa Glori e la polizia scientifica. La donna, in stato evidente di choc, è stata poi portata in ambulanza all’ospedale Santo Spirito dove i medici avrebbero riscontrato i segni di una violenza sessuale. Secondo quanto si è appreso, la donna, che ha riferito di essere in Italia da 6 mesi e senza fissa dimora, è stata aggredita e violentata da un uomo giovanissimo poco distante dal palo al quale è stata trovata legata. I poliziotti, infatti, hanno rinvenuto nei pressi i suoi abiti e i suoi indumenti intimi. Si trova ora ricoverata in gravi condizioni al Santo Spirito ma non è in pericolo di vita.

La donna ha raccontato, inoltre, che il giovane - probabilmente straniero - l’avrebbe minacciata, derubata di 40 euro e stuprata dopo averle legato i polsi. 

Solo pochi giorni nel centro di Roma erano state denunciate altre violenze: una tentativo di stupro ai danni di una turista belga sulle scalinate del Campidoglio e due giorni prima il caso di una turista finlandese stuprata vicino alla stazione Termini da un bengalese.

Proprio per le troppe violenze in una manciata di giorni, è stato deciso di convocare un vertice in Prefettura per la prossima settimana. Mentre questa sera Forza Nuova sarà a Villa Borghese dalle 22 - con partenza da via Paisiello 40 - "per effettuare una psseggiata della sicurezza. Deve passare il messaggio che non tutti i romani sono addomesticati. Anzi, esiste un popolo pronto a riprendersi le strade e che non è disposto a rintanarsi a casa per la paura. Ogni quartiere, ogni rione sarà presidiato dai militanti di Forza Nuova e di Roma ai Romani". Così Giuliano Castellino, portavoce di Roma ai Romani e responsabile di FN Roma.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette
Diletta Leotta come non l'avete mai vista
Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi

Opinioni