cerca

URAGANO RAGGI

Roma affonda al primo acquazzone
Quando i grillini davano lezioni

All'epoca di Marino sui social si scatenava lo sfottò a Cinquestelle. Ieri, con la città sommersa, silenzio imbarazzato di Di Battista & Co.

Roma affonda al primo acquazzone Quando i grillini davano lezioni

Il sindaco di Roma Virginia Raggi

Bei tempi per Virginia Raggi quando, letteralmente, il tempo era un problema degli altri. "Piove? Sindaco ladro dimettiti!". Questa formula era la variazione sul tema e il fac-simile del perfetto grillino indignato alle prese con la (facile) mansione dell'opposizione intransigente. Ne sa qualcosa il povero, si fa per dire, Ignazio Marino che ha dovuto subire - al netto delle responsabilità - ogni tipo di ironia e di attacco da parte del MoVimento Cinque Stelle davanti al caos che le prime piogge causano in una Roma dove l'ordinaria pulizia dei tombini e l'opera di manuntenzione del manto stradale è sempre (e solo) argomento di campagna elettorale.

Pochi minuti dopo il previsto nubifragio che si è abbattuto ieri sulla Capitale - che ha determinato allagamenti, black-oot, la chiusura di tratti della metro, bus bloccati, voragini, cassonetti trascinati e auto trasportate a spasso dalla corrente - fatale per la sindaca è stata...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada

Opinioni