cerca

L'OMAGGIO DI FAMILIARI E AMICI ALLA VITTIMA

Candele e fiori davanti alla discoteca dove l'imprenditore è stato ucciso di botte a Roma

Candele e fiori davanti alla discoteca dove l'imprenditore è stato ucciso di botte a Roma

Una folla commossa si è riunita poco fa nel parcheggio in viale dell’Oceano Atlantico, all’Eur, dove sabato notte Giuseppe Galvagno è stato ammazzato di botte davanti alla discoteca San Salvador. Tante le candele e i fiori lasciati dalla mamma della vittima e dagli amici dove il cinquantenne catanese è stato finito a calci quando era ormai agonizzante. Un minuto di raccoglimento e un lungo applauso hanno salutato “un uomo per bene”. Il locale all’altezza del civico 271 è stato chiuso dal Questore di Roma per tre mesi su segnalazione dei carabinieri che hanno indagato. Ma tra la gente che a partire dalle 21 ha iniziato a riempire il parcheggio per ricordare Galvagno, in tanti chiedono la chiusura definitiva della discoteca e una giustizia esemplare.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada

Opinioni