cerca

CENTRO AGROALIMENTARE DI ROMA

Allarme siccità, nessun rincaro per frutta e verdura

Allarme siccità, nessun rincaro per frutta e verdura

I consumatori possono stare tranquilli: l'afa non fa alzare i prezzi dell'ortofrutta. Lo assicurano dal Centro Agroalimentare di Roma facendo presente che i listini sono stabili nonostante l'allerta siccità e le temperature ben al di sopra della media stagionale. La sola eccezione viene dai fagiolini sottili nostrani raccolti a mano che, a 5 euro/kg all’ingrosso, segnano il picco toccato dagli ortaggi questi giorni. Per il resto non si superano i 2 euro al chilo all'ingrosso.

Quanto alla frutta, pesche, albicocche, meloni (2,60 euro/kg è il prezzo massimo delle delizie retate mantovane) e fichi quotano meno di un anno fa. Anche dalla produzione agricola, Massimo Biagetti della Cia smentisce l’allarme: “Nel Car non ci sono rincari in atto sull’ortofrutta e rispetto ai prezzi delle primizie del litorale so, invece, di qualche ribasso”. Se dunque qualche commerciante al mercato o al negozio al dettaglio alza il prezzo in questi giorni potrebbe trattarsi di una furbata “sfruttando” l'allarme afa.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni