cerca

DERBY E SFILATE

Vip, alta moda e cappellini: l'eleganza vince a Capannelle

Torna l'eleganza, l'alta moda e il jet set che conta. Nel giorno del 134esimo derby italiano l'ippodromo di Capannelle si colora di cappellini e bellissime signore in abiti mozzafiato. Tra una corsa e l'altra c'è spazio per sfilate di moda organizzate dall'Accademia Koefia e per l'attesissimo concorso eleganza. Il concorso si è svolto sotto l'egida di una chicchissima Caterina Vagnozzi.

Seicento le presenze per il Race Cocktail organizzato presso la Terrazza Derby dove si è svolto il concorso eleganza, organizzato da Caterina Vagnozzi. In giuria: Antonella Rossi (Atelier di Alta Moda), Patrizia Fabri (Antica Manifattura Cappelli), Maria Grazia Virzì (Scapa Roma), Marilina Colella e Vezia Mei. A fare gli onori di casa Elio Pautasso (direttore generale HippoGroup - Roma Capannelle) e il presidente Tomaso Grassi. Sponsor dell'evento Sisal Match Point.

Sul podio al primo posto Isabella Asti Bezzera, vincitrice del premio Atelier Antonella Rossi premiata da Antonella Rossi e dal direttore HippoGroup Roma Capannelle Elio Pautasso. Medaglia d’oro per Katia Brozzi, aggiudicataria del premio Scapa Imprenditrice. Al terzo posto la rampolla di sangue blu Marita Guglielmi di Vulci, giovane manager area galoppo. Quarta classificata Maria Fernanda Bruno, a lei il premio Simone Daneluzzo. Quinto posto per Chiara Carbone, premio Lavi Couture. Sesta Alessandra Menichett, premio Laura Sassi. Settima la sempre chic marchesa Renata Talon Ramondini storica proprietaria di cavalli purosangue. A lei il premio OTP Officine. A Sara Ungania il premio Aldo Sacchetti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Diletta Leotta come non l'avete mai vista GUARDA

Tutti in delirio per l'arrivo di Silvio Berlusconi alla convention di Fiuggi
Degrado capitale, la stazione Termini è un  vespasiano a cielo aperto
La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"