cerca

VIA XX SETTEMBRE

Assalita in pieno centro, violenza choc a Roma

La trascina dietro il cassonetto e la palpeggia, violenza in pieno centro

Ventenne romana assalita alle spalle e trascinata dietro i cassonetti da due immigrati mentre passeggia nel centro di Roma. Violenza sessuale choc in pieno giorno a via Cernaia, una traversa di via XX Settembre. È accaduto lunedì pomeriggio alle sette di sera, con il sole ancora alto dell’orario legale che ha spostato le lancette in avanti di un’ora. La ragazza si è ribellata con tutte le sue forze allo stupro. Ma i due immigrati hanno avuto il tempo di metterle le mani dappertutto. Alle grida della giovane, che abita in un altro quartiere, sono intervenuti alcuni passanti e i due immigrati sono fuggiti. Uno dei due aggressori è stato poi identificato l’indomani mattina, festa della Liberazione, grazie alla descrizione fornita dalla ragazza. È un indiano di 27 anni, arrestato per violenza sessuale in concorso, e condotto nel carcere di Regina Coeli. È stato individuato dalle pattuglie del commissariato Esquilino e Castro Pretorio in via Magenta. Alla vista dei poliziotti ha tentato di allontanarsi in fretta dal luogo. Bloccato, è stato condotto negli uffici di Polizia, dove la giovane lo ha riconosciuto e indicato quale autore materiale dell'aggressione.

Per le cure della donna, visibilmente provata, è intervenuto il personale del 118, per effettuare il prescritto protocollo in casi di violenza sessuale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello