cerca

L'INCHIESTA

Rom manolesta: la mappa degli scippi nella Capitale

I quartieri a rischio: ecco le zone della Capitale preferite dalle piccole borseggiatrici nomadi

Rom manolesta: la mappa degli scippi

Un mese alle calcagna delle borseggiatrici di Roma. Il Tempo ha mappato i luoghi dove l’esercito delle rom colpisce impunemente. È un vero e proprio battaglione addestrato per centrare l’obiettivo nei posti ad alta concentrazione di turisti e non solo.

Una pletora di ragazzine, spesso minorenni, che invece di frequentare i corsi scolastici, si aggira per le strade della capitale alla ricerca di portafogli, cellulari, macchine fotografiche e iPod da sottrarre al prossimo. Sono svelte nello sfilare l’oggetto dalla borsa o zaino e veloci nel dileguarsi.
Per capire come sia cambiata la geografia delle aree prese di mira, abbiamo deciso di appostarci per circa trenta giorni nei luoghi della città eterna presi d’assalto e tracciare così il percorso di queste ladruncole.

I punti di ritrovo restano le due principali stazioni ferroviarie: Termini e Tiburtina. Nonostante la capillare presenza di forze dell’ordine e la creazione di varchi d’accesso ai binari, misure che hanno contribuito a bonificare gran parte dell’area dal fenomeno degli scippi e dei furti con destrezza, Termini resta il luogo dove...

SE VUOI CONTINUARE A LEGGERE CLICCA QUI

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il camion dell'Atac blocca il tram. I passeggeri lo spostano a spinta

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina
Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello