cerca

TRE ARRESTI

Assalto al deposito di slot machine, sparatoria a San Cesareo

Un commando di quattro persone ha assaltato questa sera, intorno alle 19, un magazzino di una ditta che si occupa di noleggio, installazione e recupero incassi di slot machine, a San Cesareo (Roma). Volti coperti e pistole in pugno hanno fatto irruzione nella struttura in via Maurizio Iaconelli, arraffando una montagna di monete ancora all'interno delle macchinette e minacciando i dipendenti in servizio.

Alcuni di questi, riusciti a nascondersi nei locali, hanno chiamato i carabinieri ma, all'arrivo sul posto delle pattuglie di San Cesareo e della compagnia di Palestrina, i malviventi hanno iniziato a sparare più colpi in direzione dei militari che hanno risposto al fuoco.

La sparatoria è andata avanti fino a quando i quattro si sono convinti a salire sul Range Rover con il quale stavano per fuggire e dove avevano già caricato decine di cartoni con le monete. La fuga a piedi, nelle campagne della zona industriale, è riuscita solo a uno dei rapinatori, tuttora ricercato.

Gli altri tre, tutti romani, sono stati bloccati in una strada poco lontana dal magazzino e arrestati. Feriti, ma non in modo grave, due di loro trasportati negli ospedali di Tor Vergata e Palestrina. L'intero bottino è stato recuperato così come le quattro pistole utilizzate per il colpo. Impegnati nei rilievi i carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Frascati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi