cerca

CORRUZIONE

Sequestrato appartamento di Marra a Prati Fiscali comprato con i soldi di Scarpellini

Intanto la Raggi nomina il nuovo capo del personale: è Angelo Ottavianelli

Sequestrato appartamento di Marra a Prati Fiscali comprato con i soldi di Scarpellini

Marra

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Roma hanno eseguito il sequestro preventivo, disposto dal gip del tribunale, dell'appartamento di via Prati Fiscali, al centro della vicenda che è costata l'arresto di Raffaele Marra, l'ex braccio destro del sindaco Raggi finito in carcere il 16 dicembre scorso per corruzione in concorso con l'imprenditore Sergio Scarpellini. Sequestrato anche il posto auto. Il provvedimento è stato adottato su conforme richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma basata sul presupposto che i beni immobili sequestrati siano stati acquistati con il denaro proveniente dal delitto di corruzione di cui il Marra è accusato e per cui è stato arrestato dagli stessi Carabinieri, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Intanto Angelo Ottavianelli è il nuovo capo del Personale capitolino al posto di Raffaele Marra. L'ordinanza di nomina al vertice del dipartimento Organizzazione e risorse umane - per la durata di 3 anni - è stata firmata ieri dal sindaco Virginia Raggi. Ottavianelli dunque lascia l'incarico di Direttore della Direzione Coordinamento Servizi Delegati del Segretariato Generale, ma ne conserverà l'interim fino al 28 febbraio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dentro Westminster, il panico durante l'attentato di Londra

Londra, dopo l'attacco a Westminster turisti bloccati per ore sul London Eye
L'ultima verità di Francesco Schettino: "Sono rimasto sulla  Costa Concordia fino all'ultimo minuto"
Occhiali scuri e cappellino, così rapinava i negozi a Roma