cerca

CAOS CAPITALE

Virginia Raggi gioca d'anticipo sui magistrati e chiede la revoca della nomina del fratello di Raffaele Marra

A Renato era stato affidato l'incarico di direttore del Dipartimento turismo e l'Anac aveva bocciato la decisione per "conflitto di interessi". Nell'inchiesta sulla vicenda la sindaca rischia l'avviso di garanzia

Roma, Virginia Raggi presenta gli ultimi due assessori

Potrebbe essere il motivo di un avviso di garanzia che, ormai, sembra ad un passo dall'essere notificato. Forse per questo Virginia Raggi, nel giorno in cui il tribunale del Riesame ha respinto la scarcerazione di Raffaele Marra, ha chiesto agli uffici del Campidoglio di procedere all'annullamento in autotutela dell'affidamento dell'incarico di direttore del dipartimento turismo a Renato Marra, fratello di Raffaele.

La nomina è al centro di un'indagine che preoccupa e non poco il Campidoglio ma, soprattutto, è stata oggetto di un parere dell'Autorità nazionale anticorruzione che, lo scorso 21 dicembre, l'aveva bocciata per "conflitto d'interesse".

Applausi da Di Battista Ospite di Otto e mezzo su La7 il deaputao Alessandro Di Battista plaude alla decisione della sindaca: "Credo si veda una presa distanza di Virginia Raggi, oggi ha annullato la nomina del fratello di Marra".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • Luigi

    MAZZEO

    05:05, 12 Gennaio 2017

    I grilletti non possono parlare con i giornalisti,ordine di Raggi,che adesso imita Grillo,ci mancava pure questo. Grillo,se i grilletti escono tutti dal partito,a 250 mila euro cadauno,raccoglie una barca di soldi..ma la mia domanda è un'altra: se uno entra nel partito quanto gli tocca?

    Rispondi

    Report

.tv

Degrado capitale, la stazione Termini è un gabinetto a cielo aperto VIDEO

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"
Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram

Opinioni