cerca

IL TERRORE TRA NOI

Entra nella basilica di Santa Maria Maggiore e sfregia due sacerdoti

Roma Entra nella basilica di Santa Maria Maggiore e sfregia due persone

Carabinieri

Paura nella basilica di Santa Maria Maggiore a Roma. Un uomo di 42 anni, originario di Roccasecca in provincia di Frosinone, è entrato all'interno della chiesa e con un coccio di bottiglia, per motivi ancora da chiarire, ha aggredito il sagrestano della basilica e ha ferito al volto un altro sacerdote, padre superiore dei frati dell'Immacolata.
Il sagrestano,sfregiato dallo zigomo al mento è stato portato all'Umberto I in codice rosso. Non è in pericolo di vita. L'aggressore, un senza fissa dimora con precedenti contro il patrimonio, è stato fermato da pattuglia dei carabinieri di piazza Dante in servizio nei dintorni della basilica ed è stato arrestato. "Non ce l'avevo con loro due - avrebbe detto ai militari -, ma sono un incompreso, la Chiesa non mi ha capito".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi