cerca

ALLERTA TERRORISMO

Caos a Roma per una targa "confusa"

Il sistema Mercurio della Polizia non riconosce un'auto francese con due algerini a bordo. Scatta l'allarme, bloccate le vie dello shopping

Caos a Roma per una targa "confusa"

Paura in via Sistina, nel cuore di Roma, dove una macchina con targa francese è stata inseguita e bloccata dai poliziotti con il sospetto che all’interno potessero esserci dei terroristi. Sul posto prima i poliziotti con i mitra spianati, pronti a entrare in azione, quindi gli artificieri che hanno verificato la presenza di esplosivo all’interno dell’auto bloccata anche grazie al traffico nel triangolo tra piazza di Spagna, via Veneto e piazza Barberini.

I due algerini sono stati portati negli uffici di piazza del Collegio Romano, mentre l’auto - che in un primo tempo si credeva rubata e con targa italiana - in realtà è stata confusa dal sistema Mercurio. La piattaforma tecnologica della Polizia di Stato, operativa per la prima volta a Terni a maggio scorso, è costituita da un tablet (che può anche essere rimosso e utilizzato all'esterno) e da una telecamera esterna utilizzata per il servizio di lettura automatica delle targhe. Fortunatamente si è trattato di un errore, ma la prontezza degli agenti intervenuti immediatamente si è dimostrata all’altezza del delicato periodo di allerta massima.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste

La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi
Playboy, ecco la villa delle feste di Hefner con le conigliette

Opinioni