cerca

CIVITAVECCHIA

Crepe troppo profonde nei muri, sei famiglie evacuate da un palazzo a Civitavecchia

Crepe troppo profonde nei muri, sei famiglie evacuate da un palazzo a Civitavecchia

Troppo profonde le crepe, pregresse e recenti, in un palazzo di via Pietro Manzi, a Civitavecchia. Così i Vigili del Fuoco di Roma hanno deciso di sgomberare lo stabile di quattro piani al civico 16. Dopo una verifica visiva dell'edificio, constatata la presenza delle lesioni, sei nuclei familiari sono stati costretti a lasciare i propri appartamenti. A scopo precauzionale è stato chiuso un tratto di via Pietro Manzi, sia al traffico veicolare che pedonale.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Incidente in fabbrica, un fiume di succo di frutta invade la città

Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce
Lei è la sindaca? La Merkel snobba Virginia Raggi