cerca

MISTERO A ROMA

Trovata una donna morta vicino al campo rom di via Salviati È la ragazza cinese scomparsa

Studentessa cinese scomparsa a Roma, è giallo

La studentessa cinese Zhang Yao scomparsa nel nulla a Roma

Svolta nel caso della scomparsa di Zhang Yao, la giovane studentessa cinese di cui si sono perse le tracce lunedì. Il cadavere della giovane donna è stato trovato nella notte dalla polizia in via Guglielmo Sansoni, in zona Tor Sapienza, vicino al campo rom di via Salviati. Sul posto il commissariato Prenestino e la Squadra Mobile. Il corpo era in un cespuglio e, dalle prime ricostruzioni, sembra che la giovane sia stata investita da un treno mentre rincorreva i ladri che le avevano rubato la borsa. Il luogo del ritrovamento non è molto distante dalla sede dell'Ufficio Immigrazione di via Patini, dove Zhang Yao si era recata lunedì scorso per ritirare il permesso di studio.

La ricostruzione Gli inquirenti hanno visionato le immagini di una telecamera che si trova su un capannone industriale della zona. Nel video si vede la giovane mentre rincorre "tre ombre in movimento". Un elemento che conferma la versione secondo cui Zhang al telefono con un'amica le avrebbe detto di essere stata borseggiata e che stava inseguendo tre uomini di colore. La ripresa, però, non permetterebbe l'identificazione dei ladri. Di certo c'è che, durante l'inseguimento, la ragazza cinese sarebbe salita sulla massicciata che costeggia la ferrovia e sarebbe stata travolta da un treno in transito morendo sul colpo. Si spiegherebbe così anche il fatto che, mentre era al telefono con la sua amica cui chiedeva di bloccare carte e bancomat, questa avrebbe sentito un rumore. Poi più nulla. 

"Nella serata di ieri - spiega la Questura - il personale di una ditta con sede nei pressi della stazione ferroviaria Tor Sapienza, dopo aver visto un servizio televisivo sulla scomparsa della ragazza cinese, si è ricordato di aver sentito, nel giorno in questione, delle voci provenire dai binari, come di persone che si stessero rincorrendo". "A seguito di ciò - prosegue - hanno visionato le immagini delle telecamere dell'azienda, che hanno confermato la presenza di una ragazza deceduta vicino ai binari, in una zona difficilmente accessibile. Sono stati pertanto avvisati i Carabinieri della Stazione di Tor Sapienza che, avendo ricollegato l'episodio alle ricerche della giovane scomparsa in atto da parte della Polizia di Stato, hanno avvisato la Squadra Mobile. Sul posto è stato rinvenuto il corpo, tra i rovi, in un luogo difficilmente raggiungibile e visibile dall'esterno".

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

La cassanata definitiva: "Ci ho ripensato, continuo a giocare"

Dopo le liti in tv relax al mare: Adriana Volpe in versione sirenetta
Roma, in viaggio seduti sul paraurti Così strappano un passaggio al tram
Aurora Ramazzotti studentessa modello. Il video fa impazzire i fan