cerca

LE INDAGINI

Studentessa cinese sparita nel nulla, mistero a Roma

Zhang Yao, 20 anni, nella Capitale per studiare all'Accademia di Belle Arti di via di Ripetta. Prima della scomparsa era al telefono con un amico e avrebbe gridato "aiuto"

Studentessa cinese scomparsa a Roma, è giallo

La studentessa cinese Zhang Yao scomparsa nel nulla a Roma

Una 20enne studentessa arrivata a Roma lo scorso marzo dalla Cina per studiare all'Accademia di Belle Arti di via di Ripetta è scomparsa nel nulla dopo aver ritirato lunedì regolare permesso di soggiorno all'ufficio immigrazione della questura in via Teofilo Patini. Da ieri è scattata la macchina delle ricerche della polizia dopo la denuncia di amici che hanno riferito di non avere più notizie di Zhang Yao dopo una telefonata conclusa con le urla delle ragazza. Al lavoro gli agenti del commissariato Casilino e della squadra Mobile. Gli investigatori hanno già sentito i vertici dell'Accademia e gli amici della 20enne per capire abitudini e frequentazioni. Verifiche anche sulle celle agganciate dal suo cellulare e sulle telecamere di sorveglianza dell'ufficio immigrazione e della zona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Fra cascate e rocce lo spettacolo mai visto dei tuffi no-limits

Il tavolo per rilanciare Roma inizia tra le proteste
La straordinaria danza dei delfini al largo di Capri
Incendi, morte e paura: la California devastata dai roghi

Opinioni