cerca

SAN BASILIO

Si offre di accompagnarla poi la sequestra e la stupra

In manette un 36enne liberiano arrestato dalla polizia

Chieti, 40enne sgozzato su un marciapiede

Polizia

Si è offerto di accompagnarla fino a casa approfittando del fatto che la giovane straniera, da poco a Roma, fosse disorientata e non riuscisse a ritrovare la sua abitazione. L.B.J., liberiano di 36 anni, è salito sull'autobus insieme alla vittima che fiduciosa ha seguito le sue indicazioni ed è scesa in via Tiburtina. Non ci è voluto molto per la giovane donna a comprendere che quella non era la sua zona.

L'uomo, che nel frattempo era sceso con lei, improvvisamente le ha serrato la bocca con una mano e l'ha trascinata all'interno di un edificio fatiscente occupato da persone senza fissa dimora. Ha poi bloccato la porta dietro di sé con un lucchetto, ha legato la ragazza, l'ha imbavagliata e poi ha abusato di lei. Dopo circa un'ora la vittima, riuscita a liberarsi del bavaglio, ha iniziato a chiedere aiuto. Le sue grida hanno attirato l'attenzione di un passante che ha telefonato alla Polizia. Gli agenti del commissariato San Basilio, giunti sul posto, sono riusciti ad aprire la porta e, nello squallore della stanza, su di un materasso buttato a terra, hanno trovato la donna ancora in preda al panico. Soccorsa dal personale del 118 è stata trasportata in ospedale per le cure. L'aguzzino, già noto alle forze dell'ordine, ancora all'interno della stanza è stato arrestato e condotto a Regina Coeli. Dovrà rispondere di violenza sessuale e sequestro di persona.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Commenti

  • mario

    rossi

    22:10, 21 Novembre 2016

    Aguzzino gia` noto alla polizia.

    Ma cosa e` necessario per sbattere in galera questi delinquenti e rimpatriarli poi? Ma che cavolo di magistratura ci ritroviamo? E i politicanti che non fanno leggi piu` stringenti verso costoro, anzi, depenalizzano sempre piu`? Da vomito. Ma dobbiamo sempre ringraziare, oltre ai suddetti politicanti sinistrati, anche la onnipresente Boldrini nelle malefatte dei suoi protetti, nonche` un particolare ringraziamento, al bianco-vestito, che dorme 6 ore per notte tranquillamente. Perche` dopo che ha chiamato tutta questa gentaglia a venire in Italia, li molla alle istituzioni italiane, alle onlus e coop compiacenti e interessate ($), e poi se ne va letto tranquillo, il suo dovere l'ha fatto e del resto....se ne lava le mani. E ti credo che dorme tranquillo.

    Rispondi

    Report

  • Claudio

    Antonelli

    18:06, 21 Novembre 2016

    La disperazione conduce anche a questo...

    Forse era un "disperato"...

    Rispondi

    Report