cerca

IL SISMA NELLA CAPITALE

Le scuole a Roma riaprono tra le polemiche. La mappa delle strade chiuse

Le scuole a Roma riaprono tra le polemiche. La mappa delle strade chiuse

Ponte Mazzini transennato

Scuole aperte a Roma, dopo il lungo ponte. Tra le polemiche per le mancate comunicazioni alle famiglie sullo stato dei controlli predisposti dal sindaco Virginia Raggi in seguito al terremoto che ha colpito il centro Italia. Trecento gli interventi dei vigili del fuoco su edifici pubblici e in casi particolarmente gravi (come al Flaminio dove sabato sera sono state evacuate da un palazzo 23 famiglie) nelle ultime 48 ore su tutta la città. Mentre le richieste di intervento agli amministratori di condominio sono state oltre seimila. Spesso le chiamate arrivano dai cittadini preoccupati per la stabilità delle proprie abitazioni. Restano chiuse alcune strade per le verifiche e lesioni sarebbero state riscontrate sulle Mura Aureliane.  

LE STRADE Chiuse per accertamenti tecnici le corsie laterali di Via della Conciliazione. È stato riaperto al traffico intanto Ponte Mazzini in direzione lungotevere Sangallo. Il transito sul ponte resta però vietato ai pedoni. In mattinata intanto, al termine delle verifiche, è stata riaperta la Tangenziale Est da San Lorenzo verso San Giovanni. Resta chiusa la rampa di accesso da via Prenestina mentre accertamenti tecnici sono ancora in corso in Galleria Principe Amedeo, direzione Gregorio VII. Per verifiche tecniche è stata chiusa anche via del Cappellaccio, tra il Viadotto della Magliana e la Via del Mare.

MURA AURELIANE I Vigili del Fuoco sono intervenuti in seguito alle segnalazioni di alcuni cittadini allarmati per una crepa su un torrione delle Mura Aureliane, tra Porta San Sebastiano e Porta Latina. Gli agenti della Polizia Municipale hanno transennato l'area. La lesione non sarebbe recente ma gli accertamenti tecnici serviranno a capire se il danno sia peggiorato dopo la scossa di terremoto di magnitudo 6.5 del 30 ottobre scorso. Intanto, Via della Mura Latine è chiusa ai mezzi pesanti in direzione dell'Appia Antica. Sono deviati i bus della linea 218 diretti in via di Padre Formato. Da via Gallia proseguono per via Druso, viale delle Terme di Caracalla, via Cristoforo Colombo, fanno inversione di marcia in via Padre Semeria e tornano in via Cristoforo Colombo. Da qui percorrono viale di Porta Ardeatina e via Appia Antica per poi tornare al loro normale itinerario.

LE CHIESE Crepe nella basilica minore di Sant’Eustachio. Danni a San Francesco di Paola, a Monti, a San Carlino alle Quattro Fontane, Sant’Ivo alla Sapienza, San Silvestro al Quirinale, Santa Maria sopra Minerva e Santa Maria in Trastevere. Crepe anche nelle Basiliche di San Paolo e San Lorenzo. Neanche il Museo Borghese e Palazzo Barberini sono stati risparmiati. 

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni