cerca

GUERRE STELLARI

Beppe Grillo in Campidoglio benedice Virginia Raggi e la sua squadra

Beppe Grillo in Campidoglio benedice Virginia Raggi e la sua squadra

E alla fine arrivò anche la "benedizione" di Beppe Grillo. Il leader del MoVimento 5 Stelle, a Roma dove ha partecipato alla seduta della Camera dedicata all'esame della proposta di legge per il taglio degli stipendi dei parlamentari, ha deciso stamattina di incontrare i consiglieri del M5S eletti in Comune. Il comico genovese, a sorpresa, ha varcato l'ingresso del Campidoglio e ai giornalisti che lo interrogavano sulla sua decisione ha risposto: "Come mai qui? Non lo so, le spiegazioni su tutto non si possono dare. Uno vive, vede, guarda, osserva e valuta..."

Parole che in qualche modo confermano una certa "freddezza" registrata nei rapporti tra lui e la sindaca dopo il faticoso inizio della sua esperienza governativa. Alla fine, però, Grillo ha avuto parole di incoraggiamento per Raggi. "Virginia è una macchina da guerra e voi consiglieri siete perfetti - esordito -. Noi stiamo crescendo".

La riunione si è tenuta nella Sala delle bandiere con i consiglieri e qualche presidente di Municipio, ma senza assessori. Il leader del M5S ha ribadito la sua posizione a difesa di Atac e dell'acqua pubblica. E uscendo ha sottolineato la sua stima per "la bellissima squadra" che guida il Campidoglio: "È una squadra straordinaria, mi ha fatto aprire il cuore. È una bella squadra compatta". 

Entusiasta Virginia Raggi che nel corso dell'incontro ha ribadito il suo leitmotiv: "Non ci spaventiamo andiamo avanti, siamo forti e uniti". E per testimoniare la rinnovata armonia, ha anche twittato una foto.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni