cerca

EUROPA LEAGUE

Roma-Austria Vienna, ultras nel mirino. Piazza di Spagna blindata, 5 arresti

Sale la tensione a Roma per la partita di Europa League, stasera all'Olimpico, tra i giallorossi e l'Austria Vienna. La ferita dell'invasione dei tifosi del Feyenoord è ancora aperta, per questo piazza di Spagna è blindata con numerosi mezzi della polizia e controlli agli ingressi che portano alla celebre scalinata di Trinità de' Monti. Le immagini della fontana violata dagli ultrà olandesi due anni fa fecero giro del mondo, oggi la volontà è evitare le barbarie del passato e il monumento è transennato.

I tifosi austriaci che si sono visti a Piazza di Spagna per il momento sono divisi in piccoli gruppi, innocui e soprattutto sobri. Ma la tensione è altissima, soprattutto per i fatti di questa notte e di stamattina. Cinque persone - tre austriaci e due romanisti - sono state arrestate per rissa aggravata e uno per lesioni a pubblico ufficiale nella notte a via Palestro, in zona Castro Pretorio. Per loro noente stadio: processati in direttissima, dovranno firmare in Questura nell'orario della gara.

Stamane, invece, un autobus con 50 tifosi austriaci considerati a rischio è stato intercettato dalla  stradale in autostrada dopo aver devastato una stazione di servizio all'altezza di Fabro. I tifosi autriaci sono stati fotosegnalati.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Jennifer Lopez bella e sensuale ai Billboard Latin Music Awards

Incidente in fabbrica, migliaia di litri di succo di frutta nelle strade
Agguato nella bisca del domino, lo colpiscono con un'ascia ma rimane illeso. Poi la rissa
Belen, show nuda nella vasca. E il web impazzisce