cerca

CAPITALE DA PAURA

Cancelli chiusi a Colle Oppio, cittadini contro la Muraro: "Garantire decoro non divieti"

Cancelli chiusi a Colle Oppio, cittadini contro la Muraro: Garantire decoro non divieti

Il parco di Colle Oppio chiuso ai cittadini

Esplode la polemica dopo la decisione dell'assessore di blindare l'area verde. In arrivo anche le telecamere 

Chiuso tutte le notti e telecamere perimetrali per il controllo dell'area per la quale si sta ragionando su una sorveglianza interforze h24: di giorno polizia a cavallo, di notte le volanti. L'assessore all'Ambiente Paola Muraro blinda il parco di Colle Oppio dopo lo stupro della turista australiana. Nel corso del vertice di ieri con il presidente del I Municipio, Sabrina Alfonsi, il Servizio giardini, la Polizia locale del I gruppo e la Sovrintendenza sono state adottate misure di intervento sull'area verde a due passi dal Colosseo, da anni teatro di degrado e illegalità. "Il primo impegno in assoluto è stato quello di richiudere i cancelli di notte - ha spiegato il minisindaco Alfonsi - Inoltre Muraro ha chiesto al Simu di fare un preventivo per l'installazione di telecamere perimetrali e si impegnerà a trovare le risorse economiche. Dopodiché chiederà al Prefetto una sorveglianza unitaria interforze, magari con il giorno la polizia a cavallo e di notte le volanti".

Il parco di Colle Oppio era stato messo in sicurezza meno di un anno fa grazie ai fondi stanziati per il Giubileo straordinario. Ma sulla decisione di chiudere l'accesso all'area verde è esplosa subito la polemica dei cittadini. "Bisogna garantire decoro e sicurezza - hanno denunciato - non vietare l'ingresso al pubblico"

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

Opinioni