domenica 31 luglio 2016

.
Sfogliatore
ACQUISTA EDIZIONE
LEGGI L’EDIZIONE
16/01/2016 19:57

ROMA

Palpeggiava turiste sul bus 64, arrestato un egiziano

L'uomo è stato fermato dai carabinieri dopo la denuncia di due ragazze americane

La memoria vola subito alle violenze di Colonia e alla terribile notte del Capodanno 2016. Ma stavolta, a fare da sfondo all'ennesimo caso di molestie, è la Capitale. I carabinieri della stazione Roma Piazza Dante hanno infatti arrestato un 20enne egiziano che, a bordo del bus Atac linea 64, aveva palpeggiato le parti intime di due turiste americane. Il giovane è stato bloccato in via Giovanni Giolitti, nei pressi della Stazione Termini, dopo la denuncia delle ragazze che hanno raccontato che il molestatore, approfittando della ressa, le aveva avvicinate e molestate pesantemente. Dopo l'arresto con l'accusa di violenza sessuale, il ragazzo è stato trattenuto nelle camere di sicurezza, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

Redazione online

Quite shameful and makes me sick. As an Egyptian myself, I would be keen when in Italy on having gnocchi or prosecco or something, not tourists : )
Postato da nomnome il 03/02/2016 06:57
Invia il tuo commento





consenso al trattamento dei dati
I commenti inviati vengono pubblicati solo dopo esser stati approvati dalla redazione






Invia una copia anche al tuo indirizzo di posta
Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro