cerca

Maratona anti femminicidio Piazza dei Massimi in rosa

«Si scrive donna… Si legge vita!» Porre l'attenzione sul dilagante fenomeno del femminicidio: è lo scopo di una serie di iniziative organizzate dal 22 al 24 luglio dall'Associazione Culturale...

«Si scrive donna… Si legge vita!» Porre l'attenzione sul dilagante fenomeno del femminicidio: è lo scopo di una serie di iniziative organizzate dal 22 al 24 luglio dall'Associazione Culturale Libreria dell'Anima, da Laura Rossi International e dallo Studio legale Daria Grimani, con il patrocinio dell’Ente Regionale «RomaNatura». Domani dalle 9,30 alle 12 Margutta Ristor Arte Via Margutta, 118 ci sarà un incontro sul tema «Perché il femminicidio?», con la partecipazione di Donatina Persichetti, presidente della Consulta Femminile Regionale delle Pari Opportunità Regione, il tenente Francesca Lauria, Comandante Sezione Atti Persecutori del Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche, Saveria Mobrici, presidente Associazione «Le toghe», Paola Vinciguerra presidente dell'Eurodap, Adriana Bonifacino, presidente IncontroDonna Onlus e responsabile Unità di Senologia del Sant'Andrea, Fiorenzo De Cicco Nardoni, ricercatore Ist. Clinica Ostetricia e Ginecologia, U.C.S.C., il consigliere comunale Sveva Belviso. Martedì alle 21 a piazza dei Massimi, vicino Piazza Navona, si accenderanno le Pink Lights, in ricordo di Carla Maria Cammarata, una delle vittime della violenza sulle donne, che resteranno accese fino al 30 luglio.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Insulti e parolacce ai concorrenti, bufera su Flavio Insinna

Strage Manchester, il momento dell'esplosione. I video amatoriali
Manchester, strage al concerto di Ariana Grande
Bayern in festa, Ancelotti intona "I migliori anni della nostra vita"

Opinioni