cerca

I cavalli infiammano il Carnevale

Oggi corteo in costume in via del Corso, via Nazionale e piazzale Tiburtino

Il Carnevale continua ad appassionare i romani. Tanto entusiasmo ieri per le gare di esibizioni e gli spettacoli dei butteri nel villaggio allestito in piazza del Popolo, come pure per i giochi in abito d’epoca e l’arte equestre che ha incantato la città dalla terrazza del Pincio. Oltre cento cavalli delle migliori rappresentanze buttere hanno portato in piazza la loro interpretazione della storia della Maremma, attraverso caroselli e ricostruzioni storiche.

Nell’ultima domenica di festeggiamenti, oggi, tanti gli appuntamenti. Alle 10 in scena Saturnalia in piazza del Popolo, corteo in costume ispirato alla processione raffigurata sull'Ara Pacis, a cura del Gruppo Storico Romano, lo stesso che insegnerà danze antiche ai bimbi. Dalle 9.30 alle 12.30, i piccoli dai 4 anni in su potranno sperimentare l’emozione di salire sui pony, assistiti da esperti istruttori. Dalle 10 alle 14, la grande sfilata con 7 carri allegorici, saltimbanchi, trampolieri, mangiafuoco e artisti di strada, da piazza della Repubblica a Largo Magnanapoli lungo via Nazionale. Dalle 14.30 alle 17, sfilata delle scuole Pony in maschera su via del Corso. Alle 14, il Carnevale latinoamericano in piazza del Colosseo si snoderà lungo via dei Fori Imperiali arrivando fino a piazza Venezia. Poi, artisti di strada a piazza Navona e le melodie romane in piazza Santa Maria Liberatrice a Testaccio dalle 12 alle 16.

Evento clou, dalle 15 fino a sera, il Gran Carnevale Tiburtino: quest'anno, causa cantieri, la manifestazione, ideata 10 anni fa da Rosangela Castelli e Toni Sarnataro, è spostata nel tratto iniziale della via all’interno di San Lorenzo. Da Piazzale Tiburtino fino al Verano sfileranno le maschere della tradizione popolare. I nobili Cassandrino e Don Pasquale, il generale Mannaggia La Rocca col suo ronzino, le «grandi lingue» Rugantino, Meo Patacca, Nina, accompagnati da zingare e Pulcinella romani, sotto la supervisione del silenzioso Tiburtello (che fa proseliti pure su Facebook) e della bella Romanina. Colori, sfilate allegoriche, costumi sfarzosi, rappresentazioni, figuranti di compagnie teatrali e iniziative organizzate dai comitati di quartiere: un Carnevale che vuole recuperare l’orgoglio dell’identità romana.

Per i buongustai di cultura, al Museo Napoleonico, lo Yorick Festival - Fringe Festival di Edimburgo, spettacolo di gran classe con cui Leof Kingsford-Smith e Lucas Tsolakian presentano Shakespeare e la follia (prenotazione consigliata allo 060608). Al Museo di Roma Palazzo Braschi, Le Mois Molière di Versailles. Alle 18, la grande magia dal vivo di Supermagic 2013 X, il festival della magia internazionale dedicato ai più piccoli. Al Teatro Le Maschere, dalle 16 alle 18, Arlecchio e Colombina nel teatro dei burattori; Peter Pan al Teatro San Carlino (11.30 e 16.30). Ad Accento Teatro, alle 18, si possono prendere, invece, lezioni di burlesque con Vivì La Gloire e Claudia D’angelo. Ci sono, inoltre, le attività interattive di Museando per i più piccini alla Casina di Raffaello e il Carnevale di Technotown di Villa Torlonia, all’insegna di sfide avvincenti con i giochi della ludoteca scientifica, fra astronauti e tornei di flipball. Oltre al «Carnevale bestiale» del Museo civico di Zoologia e a quello degli animali al Bioparco dalle 11.30 alle 15 con tanti eventi gratuiti.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Victoria's Secret 2017: gli angeli conquistano la Cina

Roma, un Suv impazzito sfonda il muretto e finisce in giardino
A Rio de Janeiro va in scena Miss Bum Bum Premio al sedere più bello
Ostia, giornalista aggredito da Roberto Spada