venerdì 28 novembre 2014
.
Sfogliatore
ACQUISTA EDIZIONE
LEGGI L’EDIZIONE
21/12/2012 05:30

LA STORTA
Si schianta con la Smart muore conducente 1 Incidente mortale sulla Braccianese bis, a La Storta, poco dopo le 14 di ieri.

L'incidente all'interno di una galleria, dove la Smart, secondo i vigili urbani, è stata travolta da un'altra automobile che avrebbe sbandato. Le persone a bordo di quest'ultima auto, tre donne, sono rimaste ferite e trasportate in diversi ospedali. La Braccianese bis è rimasta chiusa al traffico diverse ore. ARDEATINO
Ricordato il gen. Galvaligi ucciso dai terroristi
2 Si è svolta ieri mattina una cerimonia in occasione del 32esimo anniversario della morte del generale dei carabinieri Enrico Galvaligi, nella piazza a lui intitolata, nel quartiere Ardeatino. Dopo gli onori militari resi è stata deposta, a nome dell'Arma dei carabinieri, una corona di alloro alla lapide a ricordo dell'evento. Presente il figlio del generale Galvaligi, Paolo, colonnello dei carabinieri e il col. Salvatore Cagnazzo, comandante del reparto operativo di Roma. Don Gabriele Castelli, cappellano militare della legione carabinieri «Lazio», ha poi imposto la benedizione seguita dalla preghiera del Carabiniere. Hanno partecipato inoltre il presidente del Tribunale Mario Bresciano, il Questore Fulvio Della Rocca, il delegato del sindaco per la sicurezza Giorgio Ciardi e una rappresentanza di tutte le forze dell'ordine. Il gen. Enrico Galvaligi fu ucciso la sera del 31 dicembre del 1980 da un commando di terroristi. Galvaligi all'epoca era vice direttore dell'Ufficio per il coordinamento dei servizi di sicurezza nelle carceri e collaboratore del gen. Dalla Chiesa. MONTEVERDE
In manette rapinatore e topi d'appartamento 3Manette a un rapinatore e a due topi d'appartamento da parte degli agenti del commissariato di Monteverde. Nel primo caso, un uomo di colore ha dato appuntamento ad un giovane su un autobus per la vendita di dosi di stupefacente. Appena si sono incontrati, però, l'acquirente ha tirato fuori alcune decine di euro per avere la droga, ma il presunto spacciatore lo ha colpito con una testata strappandogli i soldi dalle mani e scendendo precipitosamente dal bus. La vittima, nonostante la ferita al volto, ha seguito il rapinatore che, introdottosi in un negozio di alimentari in via Valtellina, per sfuggire al suo inseguitore ha afferrato dal bancone un grosso coltello, minacciandolo. Il titolare del negozio è intervenuto ed ha disarmato l'aggressore che si è rifugiato nella vicina farmacia. Tutto il trambusto non è sfuggito ad una pattuglia che ha soccorso la vittima. Gli agenti, su sua indicazione, hanno bloccato il presunto rapinatore. Sempre in zona Monteverde, sono state arrestate due giovani nomadi responsabili di tentato furto in abitazione in via di Monteverde.

Redazione online






consenso al trattamento dei dati
I commenti inviati vengono pubblicati solo dopo esser stati approvati dalla redazione






Invia una copia anche al tuo indirizzo di posta
Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro