cerca

Risonanza magnetica al cuore. Basta il ticket

Maal San Camillo Forlanini la buona sanità deve farsi pubblicità. La prestigiosa unità coronarica diretta dal prof. Musumeci apre ai pazienti pendolari e nessuno lo sa. Con un semplice ticket, si può effettuare uno studio del cuore dinamico, non invasivo, grazie a una risononamza magnetica con un apparecchiatura di ultima generazione in grado di sostituire la coronarografia, un esame molto più invasivo e spesso, per questo, fonte di preoccupazione per i pazienti. E senza file. La conferma da Achille Lunghi, responsabile dell'alta tecologia «è un esame che dura circa 45-50 minuti ma che è in grado di dare una fotografia capillare del cuore ma anche dei grossi vasi in tutte le sue sfaccettature» dice Lunghi . Il servizio è aperto tutti i giorni. Basta prenotarsi con il numero verde. E poi presentarsi con una richiesta dello specialista cardiologo. I radiologi fanno un ulteriore controllo di qualità rispetto all'appropriatezza dell'esame. E il paziente può effettuare l'esame. «Noi abbiamo aperto dal primo settembre - continua Lunghi - . E abbiamo dovuto ridurre le fasce orarie perché la richiesta che ci proviene dall'esterno è ancora bassa, facciamo pochi esterni. Di qui la necessità di pubblicizzare». L'iniziativa non sarebbe stata possibile senza il via libera del direttore generale del San Camillo Forlanini, che ha creduto nel progetto dando così la possibilità alla cittadinanza di usufruire di questa apparecchiatura tecnologicamente avanzata.G. M. Col.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda