cerca

Campo abusivo sgomberato due anni fa Venti nomadi di nuovo nelle baracche

Unbreve tratto di vegetazione che è stato nuovamente occupato da un gruppo di stranieri. Qui hanno già ricostruito capanne e baracche, dove vivono una ventina di persone, compresi alcuni bambini. Le condizioni igienico-sanitarie sono pessime. Le forze dell'ordine hanno già effettuato diversi controlli e avrebbero presentato la situazione per chiedere che venga nuovamente sgomberato. Intanto i nomadi continuano a prendere d'assalto i cassonetti che si trovano a pochi metri dal campo, davanti ad alcune abitazioni, utilizzando come deposito per gli oggetti raccolti una vettura con targa straniera.

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda