cerca

Ferita nella rissa tra abusivi a Porta Portese Gli operatori: «Troppi nomadi. Troppa illegalità»

.La lite è scoppiata domenica a via Ettore Rolli tra quattro venditori ambulanti abusivi che hanno brandito cacciaviti e mezze di legno. Il parapiglia ha coinvolto anche la passante, estranea al litigio, che è caduta a terra sanguinante. Sono intervenute le volanti e gli agenti del commissariato Monteverde diretti da Mario Viola: hanno arrestato due marocchini e due eritrei e trasportato la signora ferita al San Camillo. Guarirà in 10 giorni. «Purtroppo era nell'aria e succederà ancora» ha commentato l'episodio Maurizio Cavalieri, presidente dell'Associazione operatori di Porta Portese che spiega che «dopo l'una e fino alle sei del pomeriggio, quando i controlli dei vigili urbani scemano, c'è l'assalto degli abusivi, compresi gli zingari che lasciano l'area del Cinodromo e arrivano con furgoni pieni di merce». Il mercato di Porta Portese è sempre più esteso, i vigili da soli non ce la possono fare. E da quando sono «stati tolti 5 spazi dedicati - spiega Cavalieri - centinaia e centinaia di nomadi si riversano a Porta Portese». Sui banchi illegali, inoltre, anche merce di dubbia provenienza, che attira un'enorme quantità di clienti. «Col passaporola si è diffusa la notizia che si possono fare affari comprando alimentari, pc, macchine fotografiche e argenteria». Le autorità sono state avvisate. «Giovedì alla riunione a via dei Cerchi» ha detto Cavalieri che ha riferito che l'assessore Davide Bordoni, dopo aver ricevuto conferma della situazione dalla comandante del XVI Gruppo della polizia municipale ritiene che della questione si interessi il prefetto. «È necessario un intervento in tempi brevi e che sia deciso prima che la situazione degeneri sia per la tutela dei rsidenti che degli opertarori ed utenti del mercato» ha detto il presidente della commisione Sicurezza urbana Fabrizio Santori, che ha ricordato che «da tempo ho segnalato la situazione ma senza riscontri». Il vicepresidente dell'Assemblea Capitolina Samuele Piccolo sottolinea che «15 giorni fa si è rischiato un megascontro tra operatori del mercato del Villaggio Olimpico ed abusivi».

Commenti

Condividi le tue opinioni su Il Tempo

Caratteri rimanenti: 1500

.tv

Dall'elicottero ai Fori: il lancio mozzafiato con il Tricolore

Sul palco in bermuda, il balletto di Maradona per Maduro
Choc a Roma: si lancia dal tetto, i poliziotti lo afferrano per le caviglie
Isola dei Famosi hot, la Marcuzzi si lancia su De Martino e resta nuda